Tag Archives: mobile

Controllare Facebook Ads tramite dispositivo mobile

Chi ha comprato pubblicità in Facebook, per spingere l’acquisto dei prodotti che mette in vendita, ha un nuovo modo per controllare tramite un dispositivo mobile il rendimento degli annunci acquistati. Facebook ha annunciato l’introduzione di Ads Manager mobile su https://www.facebook.com/business/news/manage-facebook-ads-on-the-go.
Attraverso l’iOS o Android apps (o il sito web mobile), gli inserzionisti possono utilizzare Ads Manager per: mettere in pausa o riprendere le campagne, modificare budget e pianificazioni, rispondere agli avvisi, e svolgere tutte le altre tipiche funzioni.
Nel blog di Facebook viene indicato che questa funzione sarà disponibile a tutti gli inserzionisti per la fine dell’estate.
Per vedere un esempio della grafica dell’applicazione si può andare su https://www.facebook.com/business/news/manage-facebook-ads-on-the-go.

La nuova frontiera di Instagram: l’e-commerce

Instagram è una nota applicazione mobile gratuita per scattare foto geolocalizzate, applicare filtri e condividerle su numerosi servizi di social network, compresi Facebook, Twitter,Foursquarem Tumblr, Flickr. Ha raggiunto negli ultimi mesi i 130 milioni di utenti attivi, a crescere sono state anche le dimensioni del suo team che, ad oggi, è tre volte le dimensioni iniziali.

La crescita di Instagram risale al momento della sua acquisizione da parte di Facebook,  si prospetta un nuovo sviluppo nei prossimi mesi con l’utilizzo di nuove funzionalità come: inserire gli hashtag alle foto, taggare le persone che sono con noi (indicando eventualmente anche la località in cui ci troviamo), opportunità di creare dei video. Da poche settimane, possiamo immortale e condividere con i nostri amici fino a quindici secondi dei momenti della nostra vita attraverso brevi video. Sono disponibili tredici nuovi filtri per modificare l’apparenza del video, possiamo anche scegliere l’immagine di copertina tra i fotogrammi che preferiamo.

L’ampia diffusione e lo sviluppo continuo delle nuove funzionalità di quest’applicazione ha spinto alcune aziende  a usarle per sviluppare il proprio e-commerce. La diffusione di questa pratica per la fidelizzazione del cliente suggerisce i 3 passi da fare per utilizzare Instagram con successo per l’e-commerce:

  1. Rispondere ai clienti che già condividono: Instagram è una rete di cento milioni di utenti attivi ogni mese all’interno dell’app, nel momento in cui un’azienda mette on line il proprio prodotto c’è già un pubblico attivo che ne condivide le foto. Dunque, rispondere ai clienti, in commenti positivi e negativi, che ne condividono spontaneamente il brand è il primo passo verso l’aumento del loro coinvolgimento;

  2. Incanalare la condivisione: al fine di incoraggiare i clienti a condividere le loro esperienze con il prodotto è opportuno creare un hashtag specifico del brand, promuoverlo su varie reti, pubblicare foto dei vostri prodotti che riportino l’hashtag in questione in modo da invitare l’utente all’azione di condivisione su Instagram;

  3. Assicurare la sostenibilità dei contenuti: al fine massimizzare i vantaggi di Instagram ed assicurare una maggiore permanenza e visibilità sul web alle immagini diffuse, molti siti e-commerce rendono visibili le foto dei loro utenti che indossano o utilizzano il loro prodotto, un altro luogo ideale per la condivisione di questi contenuti è la pagina aziendale in Facebook.

Procedendo gradualmente con lo sviluppo di questi tre passi i venditori possono creare una comunità onesta e visibile intorno al loro brand ed ai prodotti che vendono. Dunque, in un primo momento devono impegnarsi a sfruttare le potenzialità di Instagram per l’assistenza dei clienti e la gestione della comunità, in seguito devono sviluppare una mentalità orientata alla vendita.