Facebook AdSense: le ultime novità (Retargheting, Mobile, Call to Action)

In ottobre Facebook ha iniziato la fase di testing della nuova pubblicità stile AdSense, un tipo di pubblicità indirizzata specificatamente a chi usa una certa applicazione mobile o visita un determinato sito web.

Con l’introduzione di questo tipo di advertising sarà possibile, ad esempio, arrivare a raggiungere quel determinato gruppo di persone che ha iniziato una ricerca di voli su internet, ma non ha mai fatto alcuna prenotazione,  si potrà conquistarli inviando loro un messaggio in cui gli offriamo uno sconto sulla prenotazione del prossimo volo.

Sarà possibile realizzare campagne di retargeting attraverso l’implementazione automatica degli annunci di Facebook, o dei suoi inserzionisti, sulle app mobile di terze parti, si potrà incoraggiare gli utenti a tornare ad acquistare gli oggetti lasciati nel carrello.

Pertanto, la rete pubblicitaria in stile Adsense garantirà alla comunità di sviluppatori di app una nuova forma di monetizzazione grazie ai milioni di utenti connessi ogni giorno da smartphone e tablet. Così Facebook si troverà a competere con Google potendo contare su una schiera di inserzionisti pronti a far capolino su app molto famose.

A questa novità Facebook affianca l’introduzione di più bottoni call to action sull’ advertising sia in versione mobile che desktop: acquista ora, per saperne di più, iscriviti, prenota o download.

Secondo gli screenshot di Fialkov e Fialkov Digital, durante la creazione dei post della nostra fan page avremo la possibilità di scegliere tra queste cinque alternative:

call_fb

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A cosa ci porterà questa nuova introduzione di Facebook? Avremo solo un aumento di clic o anche di conversioni?

Leave a Reply